Mobiix per Tokheim, il successo della digitalizzazione del Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenza (DUVRI). Efficienza e semplificazione a servizio del business.


Tokheim in Italia
280 dipendenti, 5 sedi tra Piemonte, Lombardia, Veneto e Toscana, nel Nord e Centro Italia, area che rappresenta l’80% dell’erogato a livello nazionale. Un territorio vasto, coperto dalla rete di circa 170 tecnici che intervengono tempestivamente a fronte di ogni possibile segnalazione di guasto o malfunzionamento.

Il progetto sviluppato con Mobiix
Al call center Tokheim arrivano tra le 400 e le 500 richieste di intervento al giorno da parte delle circa 5.000 stazioni servite.
Prima di ogni intervento viene compilato il Documento unico di valutazione dei rischi da interferenza (DUVRI): previsto dall’art. 26 del D. Lgs. n. 81/2008 (Testo Unico sulla
sicurezza del lavoro). La compilazione di tale documento (già di per sé complessa) è ancora più difficile perché il tecnico deve utilizzare moduli differenti a seconda della compagnia petrolifera cliente presso cui si sta eseguendo il lavoro.

La gestione dei diversi moduli, il passaggio degli stessi in sede e l’archiviazione cartacea rendono il meccanismo farraginoso ed impreciso.

A fine 2014, dagli incontri con Mobiix, nasce il progetto che  vede la digitalizzazione dell’intera procedura. A luglio 2015 l’implementazione è completata. E passare dalla fase di analisi al go-live in soli 6 mesi è sicuramente un successo.

La soluzione sviluppata con Mobiix – basata su SureDoc Suite – consente di identificare da sistema su quale compagnia si sta operando e di presentare al tecnico il modulo giusto.
I blocchi stabiliti a sistema, impediscono una compilazione affrettata e rendono impossibile l’intervento prima che tutto sia compilato correttamente e firmato sia dal tecnico che dal gestore della stazione di servizio.
La funzione di generazione file pdf consente ai tecnici – muniti di stampante portatile – di lasciare al gestore una copia cartacea.
La App è integrata nel sistema informatico centrale per un passaggio dei dati in tempo reale.


I vantaggi

Li illustra Corrado Fasano, Facility & HR Director:
“Le compagnie petrolifere sono molto attive nel controllo del rispetto delle procedure di sicurezza e richiedono pertanto di poter controllare la compilazione e l’archiviazione dei DUVRI. Abbiamo eliminato la complessità della gestione cartacea e l’imprecisione nel trasferimento e nell’archiviazione.
Accuratezza, leggibilità, compilazione completa e la disponibilità dei dati in tempo reale sono alcuni fra i vantaggi immediati, ai quali si aggiunge un ulteriore vantaggio di immagine presso i nostri clienti, ai quali possiamo offrire un servizio migliore e più efficiente. Inoltre, in considerazione della complessità del territorio presidiato, il fatto
che la App funzioni anche in mancanza di copertura mobile per noi rappresenta un plus di grande valore.In un anno e mezzo dalla partenza del servizio, ad oggi non abbiamo mai avuto né problemi tecnici né contenziosi con i clienti al riguardo dell’affidabilità e accuratezza dei documenti prodotti: un risultato al di sopra di ogni più rosea aspettativa! Più che positivo anche il feed-back delle nostre squadre sul campo. Sono tecnici, amano far bene il proprio lavoro e apprezzano ogni soluzione intelligente e stabile che consente loro di fare meglio il proprio lavoro. In Mobiix abbiamo trovato la competenza tecnica e la velocità di risposta che ci serviva. È stato un progetto sviluppato a quattro mani, che ha visto il nostro ed il loro coinvolgimento nell’implementazione e nella personalizzazione del prodotto finito”.


Le sfide future

Un mercato in evoluzione, sia per quanto riguarda la distribuzione di carburante che per quanto riguarda le stazioni di servizio che da presidiate si stanno spostando sempre di più verso un modello di stazioni “fantasma”, completamente automatizzate. Una sfida che, per Corrado Fasano, ha la sua chiave di volta nelle soluzione in mobilità, che consentono di vedere tempestivamente la posizione dei tecnici e degli interventi da programmare, distribuire gli interventi sul campo,in modo immediato e con informazioni complete (storico degli interventi, periodo di apertura del punto vendita, lista delle attrezzature in manutenzione)  oltre che nella sempre più evoluta fruizione della documentazione tecnica sul campo. Una sfida che Mobiix è pronta ad affrontare, come sempre, in una logica di partnership con il Cliente.

Chi è Tokheim 

Tokheim nasce come una piccola ferramenta nell’Iowa, più di un secolo fa. Il negoziante John J. Tokheim è alla ricerca di un metodo per migliorare l’erogazione della benzina e a questo scopo inventa, nel 1898, la “Tokheim Dome Oil Pump”. Il successo immediato di questa invenzione porta alla nascita nel 1901 della Tokheim Manufacturing Company. Oggi il Gruppo Tokheim, con sede a Parigi, è uno dei principali produttori mondiali di erogatori di carburante e apparecchiature automatiche e tra i maggiori fornitori di servizi di assistenza e manutenzione. Presente in oltre trenta paesi in tutto il mondo, Tokheim offre ai propri clienti una gamma completa di erogatori e pompe di carburante, sistemi di gestione automatica delle vendite, terminali di pagamento, dispositivi multimediali, ricambi e kit di aggiornamento, nonché una vasta gamma di servizi di supporto ed assistenza, incluse la costruzione e manutenzione di stazioni di servizio complete. Cuore del business è la rete di assistenza, che serve direttamente oltre 40.000 stazioni di servizio in tutto il mondo.
Un grande impegno in Salute, Sicurezza, Ambiente e Prevenzione (HSSE)

L’HSSE è parte integrante del business Tokheim e vede il coinvolgimenti di tutto il personale ad ogni livello, nel massimo rispetto delle normative locali e globali.
L’obiettivo dichiarato “incidenti zero” mira a garantire un ambiente di lavoro più sicuro per il personale, per i clienti  per gli utenti finali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *